Imminente la firma del rinnovo di Mauro Icardi

Con il campionato fermo, l’Inter può pensare a sistemare la situazione rinnovi.

In cima alla lista c’è Mauro Icardi, capitano e punto di riferimento per l’attacco. L’argentino è stato a lungo cercato dal Napoli, e l’agente Wanda Nara ha chiesto per lui un contratto degno del suo ruolo in rosa. Per questo Suning è pronto a mettere sul piatto un quinquennale da cinque milioni di euro a stagione, con scadenza nel 2021.

L’Inter ha anche deciso di alzare l’asticella per quanto riguarda la clausola rescissoria, salendo fino a 110 milioni di euro. Ancora di più dunque di quanto sborsato dalla Juventus per Higuain nella scorsa sessione estiva di calciomercato. Con la differenza però che la clausola in questione è esercitabile solo dai club che militano in campionati esteri.

Intanto trapelano informazioni sulla possibile data dell’annuncio. In un primo momento si pensava si dovesse attendere fino a metà novembre, ma le parti hanno già trovato l’accordo. Per questo motivo l’argentino potrebbe ufficializzare il nuovo accordo già settimana prossima. Lunedì 10 ottobre Icardi presenterà il suo libro alla libreria Rizzoli nella Galleria Vittorio Emanuele di Milano.

Probabile comunque che la nuova clausola sia usata come pretesto per spaventare le avversarie. Consapevoli che in Italia Icardi potrà giocare solo con la maglia dell’Inter.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email