In mostra il primo trofeo del calcio italiano

E’ la Coppa Duca degli Abruzzi, visibile nel museo del Genoa

Svelato ufficialmente il primo trofeo del calcio italiano recuperato dalla Fondazione Genoa dopo un secolo. 

E’ la Coppa Duca degli Abruzzi, altrimenti detta Coppa d’onore, assegnata alla società rossoblù per aver conquistato i primi tre scudetti. Un reperto storico del quale s’erano smarrite le tracce dopo la Prima Guerra Mondiale. La Coppa è stata ritrovata a Miami in possesso di un mercante d’arte americano. Proprio da lui la Fondazione l’ha acquistata per 40 mila euro.

“Ci siamo dovuti accertare della sua autenticità – ha spiegato Giorgio Guerello, reggente della Fondazione Genoa – e non è stato facile avendo pochi documenti a disposizione. Dopo una trattativa commerciale l’abbiamo acquistata e un nostro consigliere, l’avvocato Segalerba, è volato a Miami per recuperarla. Quindi l’abbiamo fatta restaurare e alla fine la possiamo esibire con orgoglio di fronte a tutto il calcio italiano”.

La Coppa sarà visibile all’interno del Museo del Genoa al Porto Antico in una sala appositamente dedicata.

Print Friendly, PDF & Email