Inter Channel intevista Joao Miranda

Le prime parole della nuova stagione di Joao Miranda! Ovviamente ad Inter Channel! Sempre preciso e sagace il nostro Scarpini!

Il difensore brasiliano dell’Inter, Joao Miranda, ha parlato della stagione passata e di quella che verrà, augurandosi un Inter più forte e di lottare per lo scudetto ai microfoni di Inter Channel:

Aspettative:

“Spero che nella prossima stagione possiamo vedere un’Inter ancora più forte. Vogliamo lottare per lo scudetto e qualificarsi per la Champions League. La fascia di capitano? Solo i grandi giocatori diventano capitani. Per me è stato un piacere averla indossata quest’anno per qualche partita. Per me è una cosa simbolica. Cerco di essere un leader sia che la indossi oppure no”.

Sulla stagione conclusa:

“Non è stato facile all’inizio. Sono arrivati tanti giocatori nuovi. Sono soddisfatto perchè ho sempre giocato dall’inizio anche se alla fine non siamo riusciti a qualificarci in Champions. San Siro? E’ uno stadio icona del calcio. Ogni volta che entro in campo mi sento a casa”.

Il primo gol:

“Sfortunatamente non sono riuscito a segnarne altri ma è stato fantastico siglare il mio primo gol per l’Inter. Il mio lavoro resta comunque quello di evitare che segnino gli altri. Le espulsioni? Contro la Fiorentina è stato un errore mio. Contro il Torino ricordo di non aver toccato il pallone con il braccio nell’episodio che ha portato alla prima ammonizione”.

La partita più bella della stagione:

“E’ stata la vittoria per 3-0 sulla Juventus in Coppa Italia. La squadra ha giocato benissimo, ed è stato davvero un peccato che alla fine non siamo riusciti ad andare avanti”.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email