L’Inter sta valutando il difensore del Porto Felipe.

In osservazione Inter c’è anche Felipe, difensore del Porto

Altro nome per la futura difesa dell’Inter. Tra Marquinhos (il più complicato), Manolas, De Vrij, Koulibaly e Laporte ora spunta il profilo di Felipe, centrale brasiliano del Porto. Il 27enne brasiliano, infatti, è monitorato da qualche tempo dagli 007 nerazzurri e potrebbe essere lui il colpo per rimpolpare il reparto arretrato. L’indiscrezione di mercato è del Corriere dello Sport: “L’Inter si vuole far trovare pronta su questo centrale ventisettenne ex Corinthians che è arrivato in Portogallo da una manciata di mesi, ma si è adattato talmente bene da conquistare subito un posto da titolare e da attirare le attenzioni del ct della Seleçao Tite che non a caso sul suo conto ha spiegato: «E’ estremamente intelligente ed è cresciuto molto. Vedrete che migliorerà ancora perché ha capacità aeree impressionanti (è alto 191 centimetri, ndr), una notevole abilità nei recuperi e tanta velocità. Per me è un difensore eccezionale». Il Porto ha pagato il 75% del suo cartellino 6,2 milioni di euro (il restante 25% è ancora del club paulista) e lo ha messo sotto contratto fino al 2021 con una clausola rescissoria monstre da 50 milioni. Visto l’ottimo rendimento che ha avuto finora, l’investimento si sta rivelando azzeccato ed essendo quella del presidente Pinto da Costa una bottega piuttosto cara, per l’Inter intavolare una trattativa potrebbe non essere più semplice rispetto a quelle con altri club italiani e stranieri per i loro talenti. Su Felipe aveva chiesto informazioni anche la Roma”.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email