La Roma vince il derby: Lazio stesa da Perotti e Nainggolan

La Roma si aggiudica la stracittadina della capitale battendo 2-1 la Lazio nel primo anticipo della 13a giornata di Serie A.

La Roma vince il derby: Lazio stesa da Perotti e Nainggolan

La Roma si aggiudica la stracittadina della capitale battendo 2-1 la Lazio nel primo anticipo della 13a giornata di Serie A.

Il Match – Sul fronte formazioni, nella Roma recuperato in extremis Nainggolan a centrocampo. Davanti El Shaarawy e Perotti ai lati di Dzeko. Nella Lazio l’undici atteso con la difesa a tre formata da Bastos, De Vrij e Radu, mentre in attacco c’è il rientro di Immobile, che ha forzato per esserci nel derby. La Roma è la squadra che impatta meglio la sfida e all’11’ con Nainggolan conclude per la prima volta a rete con palla che si perde alta. La Lazio punta più sulle ripartenze, ma è ancora la Roma molto pericolosa al 20′: fa tutto bene Perotti, che trova spazio per rientrare da sinistra e far partire il cross. Dzeko arriva più in alto di De Vrij e gira senza guardare: palla che sfiora il palo di Strakosha. La risposta laziale arriva al 27′, ma il colpo di testa di Immobile finisce alto, sul cross di Marusic dalla destra. Ma è sempre la Roma a giocare meglio e sfiorare ancora la rete al 36′, quando la girata volante di Dzeko trova pronto alla risposta Strakosha. L’inizio di ripresa però vede la Roma trovare due reti in rapida successione, per un uno-due devastante. Prima al 48′ Bastos atterra in area di rigore Kolarov, con Perotti che dal dischetto non sbaglia. Al 53′ arriva il 2-0 firmato da Nainggolan: Perotti taglia il campo da sinistra verso destra e trova Nainggolan da solo sulla trequarti dal lato opposto, il belga controlla avanza e con una rasoiata in diagonale batte Strakosha. Il match sembra, a quel punto, tutto indirizzato dalla parte giallorossa ma la Lazio non molla con Inzaghi che inserisce Lukaku e Nani per Lulic e Lucas Leiva. E l’episodio che cambia la partita arriva al 71′, quando Rocchi, con l’ausilio del Var, assegna un rigore per un tocco di braccio di Manolas su cross di Nani. Anche Immobile resta freddo dal dischetto e riapre la partita con un destro incrociato che Alisson non riesce a respingere. Il finale di match è molto teso e intenso, con la Lazio che prova a trovare la parità ma senza riuscirci. Finisce 2-1 per la Roma dopo sei minuti di recupero. Giallorossi a quota 30 in classifica, Lazio ferma a 28.

{loadposition adorizzontale}