Mario Corso esprime le sue perplessità.

…ci parla il grande Mariolino. il piede sinistro di Dio

 

Mario Corso, intervistato da TMW si augura che De Boer impari presto la lingua e i meccanismi del campionato italiano per poter adattare il suo gioco alla nostra serie A, molto tattica e difficile. Bisogna capire velocemente su quali giocatori fare affidamento e su quali moduli basare la stagione, visto che già ieri sera nessuno si aspettava il 3-5-2, che si è rivelato un modulo poco congeniale ai giocatori a disposizione.
Secondo l’opinione di Mariolino, a questa Inter manca solo un centrocampista che possa fare regia, con Banega più avanzato in modo che possa dare fluidità e qualità alla fase offensiva e con Medel difensore centrale in caso di necessità.

Print Friendly, PDF & Email