Massimo Moratti saluta Berlusconi: “Protagonista del calcio italiano, un rivoluzionario”.

Massimo Moratti saluta Berlusconi

“Protagonista del calcio italiano, un rivoluzionario”. Intervistato da Sky Sport, Massimo Moratti ha voluto mandare un messaggio a Silvio Berlusconi, il cui addio al Milan siglato ieri ha chiuso ufficialmente un’era storica per il calcio milanese: “Berlusconi è stato molto importante per il calcio italiano, dal 1986 sono passati parecchi anni. È stato un protagonista e rimane nel ricordo di tutti, ma ha creato novità, è stato un rivoluzionario nel calcio italiano. Si chiude un’epoca molto importante. Il dolore per l’addio? È la nostalgia per non decidere cose che erano gioia o disperazione di tutti, l’adrenalina, tutto ciò che fa parte di un incarico di responsabilità come il presidente di una squadra di calcio, un ruolo che come nessun altro dà quest’adrenalina per la velocità degli avvenimenti. Questo gli mancherà”.

{loadposition EDintorni}