Mirko Conte ex interista ed ex Doriano dice la sua

Mirko Conte: “Inter superiore ma la Samp può giocarsela”.

Durante la trasmissione Blucerchiati in onda su Antenna Blu, l’ex difensore Mirko Conte, ora vice tecnico del Lugano, ha parlato della sfida di lunedì tra Sampdoria e Inter: “L’Inter è una delle squadre più in forma in quest’ultimo periodo, ha trovato una sua identità, ha trovato una sua quadratura, i risultati parlano molto chiaro. Ovvio che sul piano tecnico l’Inter ha sicuramente giocatori di maggiore qualità rispetto alla Sampdoria, verrà fuori una bellissima partita, la Sampdoria dispone di un giusto mix di giocatori di esperienza e giovani di valore assoluto e di conseguenza con l’organizzazione e con il gioco di squadra che ha dimostrato nelle ultime partite io credo che se la possa giocare tranquillamente. Sulla carta, l’Inter parte avvantaggiata, ma si sa bene che nel calcio non conta solo la carta, il calcio va giocato, e la Sampdoria può fare un’ottima partita. Le due squadre nell’ultimo periodo soprattutto hanno dimostrato di avere un’ottima organizzazione di squadra più che la risoluzione della partita con le individualità, l’Inter sta venendo fuori dopo la crisi, veramente pesante, con l’arrivo di Pioli. Il fatto di uscire dalla crisi è stato soprattutto una questione di organizzazione di squadra e di determinati concetti che l’allenatore è riuscito a trasmettere, così come anche la Sampdoria. Ovvio che fra due squadre organizzate viene fuori la qualità, e sicuramente l’Inter da questo punto di vista è avvantaggiata. La vittoria e la sconfitta dipenderanno da questo, chi riuscirà ad essere nella partita meglio organizzato e riuscirà a meglio interpretare al meglio i concetti che l’allenatore trasmetterà porterà a casa il risultato”.

{loadposition EDintorni}