Primo giorno: il Capitano intervistato da Inter Channel

Il centravanti e capitano dell’Inter, Mauro Icardi, nel giorno del ritrovo della squadra ad Appiano Gentile, ha parlato di cosa si aspetta per la prossima stagione ai microfoni di Inter Channel…

“Abbiamo fatto un po’ di vacanze, anche troppe, con un mese e mezzo di stop (ride). Lo spirito però è sempre lo stesso, quello di iniziare un nuovo anno e fare il meglio possibile. Mese importante col cambio di proprietà? Sì, ho seguito tutto da casa, tramite i social e le notizie. C’è stato questo cambiamento in società, è arrivato il gruppo cinese a fare grandi cose per l’Inter, così come ha fatto Moratti e ha fatto Thohir, che ha riportato tanti giocatori all’Inter, facendo tanti acquisti. Sono sicuro che vogliano tutti il meglio per l’Inter e per la squadra, sono sicuro che faranno il meglio per riportare l’Inter in Champions League. L’obiettivo sarà sempre quello, tornare a giocare la Champions. Lo dico sempre, l’Inter è una delle squadre più grandi al mondo e merita di esserci. L’anno scorso era già il nostro obiettivo principale, ad un certo punto eravamo lì ma non ce l’abbiamo fatta. Quest’anno l’ambizione di tutti è arrivarci.

Altro anno da capitano? Mi sento un pochettino più vecchio (ride). La responsabilità è sempre la stessa, c’è sempre. Portare la fascia che è stata di Pupi per tanti anni è importante per me, sono orgoglioso di farlo. Tifosi? Li aspettiamo tutti a Brunico, ci sarà tantissima gente come al solito e questo per noi è importante. Lo dico sempre, nel calcio senza i tifosi non è mai lo stesso, e noi possiamo contare sul fatto che ovunqua andiamo tantissima gente ci supporta. Conta per noi la stima dei tifosi”

Print Friendly, PDF & Email