Sacchi: ero interista

Intervistato dalla “rosea” in occasione dei suoi 70 anni, Arrigo sacchi, svela qualche il fatto di essere interista e racconta un retroscena con protagonista Massimo Moratti:

 

Intervistato dalla “rosea” in occasione dei suoi 70 anni, Arrigo sacchi, svela qualche il fatto di essere interista e racconta un retroscena con protagonista Massimo Moratti: “Per chi facevo il tifo? Per l’Inter. Un giorno il Presidente Moratti mi regalò una medaglia d’oro dei tempi di suo padre. Lo ringraziai e gli dissi: “Io ho allenato il Milan, ma non sono un pentito. Stia attento i pentiti: sono i peggiori”.

Print Friendly, PDF & Email