Sconcerti: “Risultato sorprendente ma sullo 0-0 meglio l’Atalanta.

Parlando a Rai Sport, l’opinionista Mario Sconcerti ha commentato così la perentoria vittoria dell’Inter per 7-1 ai danni dell’Atalanta…

 

“Nell’unico scontro diretto di oggi, questo 7-1 è un risultato assolutamente sorprendente anche perché fino a quando si era sullo 0-0 l’Atalanta ha giocato meglio dell’Inter e non c’erano assolutamente le premesse per una simile valanga di gol; dopo il vantaggio, invece, non c’è stata più storia. Mi aspettavo la vittoria dell’Inter di Pioli perché è una squadra che fa fatica soltanto con quelle più forti di lei, ma certamente non credevo che i tre punti arrivassero con queste proporzioni.

L’Inter ha fatto un grande passo avanti, avvicinandosi alla Juventus ma non raggiungendola. Manca un po’ di personalità a centrocampo ma il resto c’è. Diciamo pure che la gara di oggi era un banco di prova per l’Atalanta, che ha dimostrato di non essere ancora in grado di ambire alle primissime posizioni”. Infine, Sconcerti chiosa con alcune considerazioni sui singoli: “Preferisco Banega a Joao Mario, dal momento che l’argentino si completa meglio con Kondogbia e Gagliardini. Con l’argentino c’è più grammatica nella composizione della squadra. Su tutti, però, a me piace la duttilità e la capacità di inserimento di Brozovic”.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email