Simeone, ecco il piano di Suning. E ha una richiesta chiara: Griezmann

El Cholo

Con Diego Pablo Simeone al comando tornerebbe un’Inter argentina. E ci sarebbe la richiesta di portarsi a Milano Antoine Griezmann. Queste le due notizie del Corriere dello Sport, che anche oggi cavalca l’idea del Cholo per la panchina nerazzurra. Animo da condottiero simile a quello di Mourinho, storia che ricorda invece quella di Cuper: Simeone verrebbe accolto a braccia aperte alla Pinetina in particolare da Zanetti, Icardi, Banega e Ansaldi, con Miranda suo ex leader difensivo e di nuovo lì dietro a insegnare la filosofia del Cholo. “All’Inter lo legano amore e affetto che però da soli non bastano per lasciare l’Atletico e interrompere un contratto fino al 30 giugno 2018 – si legge -. Per convincerlo serviranno altri tre fattori: la sensazione di aver finito un ciclo con i Colchoneros (dipenderà dall’andamento della Champions), il progetto ambizioso che Suning ha in mente e che prevede importanti investimenti anche la prossima estate, oltre a un contratto faraonico a livello d’ingaggio. I soldi non sono l’aspetto primario, ma la disponibilità economica del colosso di Nanchino e il fatto che gli sarà lasciata sostanzialmente carta bianca sull’ingaggio possono essere un bell’incentivo”. Occhio particolare, ovviamente, alle richieste di mercato. Come detto, un a su tutte: portare a Milano Le petit diable per affiancarlo a Mauro Icardi. “A Simeone piacerebbe tanto continuare a lavorare con Griezmann, che però ha una clausola rescissoria da 100 milioni, e sicuramente chiederà un centrale difensivo di spessore, un terzino e un centrocampista da mettere davanti alla difesa. Se lui dirà di sì, l’Inter farà in modo di accontentarlo nella speranza di trovare un nuovo condottiero che la faccia vincere di nuovo”, chiosa il Corsport.

{loadposition EDintorni}