Suning lavora per portare Messi all’Inter: la Pulce arriva nel 2018?

La Pulce è il grande sogno del gruppo Suning che vuole dare un segnale forte in Italia e in Europa

Rassegna Stampa – Fonte Il Giornale – La Pulce andrà in scadenza il 30 giugno del 2018 con il Barcellona e il rinnovo di contratto tarda ad arrivare. Il grande sogno del gruppo Suning è quello di arrivare al fuoriclasse di Rosario per rilanciare i nerazzurri. Messi è sempre stato un pallino di Massimo Moratti e l’altro giorno Tronchetti Provera, main sponsor del club di Corso Vittorio Emanuele, ha fatto sognare i tifosi nerazzurri: “Sì, sogno Messi”.

Secondo il quotidiano romano sono 10 i motivi per cui Suning vuole portare Messi all’Inter: le ambizioni del grande colosso cinese, l’orgoglio nerazzurro, uno stadio Meazza da record, la spinta dello sponsor Pirelli, la tradizione positiva negli scambi di mercato tra Barcellona ed Inter: da Suarez a Eto’o, passando per Ronaldo, il fascino del fuoriclasse argentino che attirerebbe altri big, la garanzia chiamata Javier Zanetti, i malumori di quasi tutti i big che alla fine lasciano il club blaugrana, la ricezione di più soldi dagli sponsor con un investimento di tale portata ed infine sarebbe un grande scacco matto ai cugini del Milan. L’Inter lavora per portarlo a Milano dopo il mondiale del 2018 in Russia quando il suo contratto andrà incontro alla sua scadenza naturale. Secondo quanto riporta Tuttosport, inoltre, nella lista di Piero Ausilio ci sono Marco Verratti per il centrocampo, Lindelof, Marquinhos e Acerbi per la difesa, Berardi e Bernardeschi per l’attacco, oltre a uno tra James Rodriguez e Alexis Sanchez.

{loadposition EDintorni}