Ventura. “Rispetto Eder come persona e come calciatore, lo volevo già nei club che ho allenato”.

Eder: il parere del CT.

 

Parlando in sala stampa dopo la prestigiosa vittoria della Nazionale in terra d’Olanda, il ct azzurro Giampiero Ventura ha commentato, tra le altre cose, la prova di Eder, bagnata dal gol e impreziosita dal sacrificio cui il 23 nerazzurro ha abituato il pubblico interista e azzurro: “Volevo Eder quando allenavo i club, questo lo sottolineo per dirvi quanto lo considero. Il suo ingresso testimonia la volontà di essere un piccolo protagonista: lo rispetto come giocatore e perchè è una persona straordinaria”.

{loadposition EDintorni}