Verso Inter – Fiorentina, il duello argentino in attacco

Sfida tra i goleador

Leggendo le probabili formazioni di Inter Fiorentina non può non balzare all’occhio il nome di Mauro Icardi

Maurito ha trovato il primo gol di sempre in Champions League, ma in Serie A è incredibilmente fermo al palo. Zero reti per Icardi è una cifra sorprendente comunque la si guardi; dal punto di vista tattico, non sono pochi quelli che sostengono che il capitano nerazzurro trarrebbe certamente maggior beneficio dall’avere al suo fianco una punta di ruolo, ma per il momento Luciano Spalletti insiste con il 4-2-3-1 e lascia in panchina Lautaro Martinez.

Un terzo argentino sarà protagonista a San Siro, ed è ovviamente Giovanni Simeone: qui papà Diego ha giocato e qui spera di allenare un giorno, il Cholito si presenta a una sfida comunque speciale avendo segnato due gol in questo campionato, che hanno portato il totale di reti in Serie A a quota 28. Una cifra certamente non indifferente per un giocatore di 23 anni, che anche quest’anno spera di raggiungere le 10 reti come già fatto nelle due precedenti stagioni, e magari di battere il record di 14 marcature timbrato nel suo primo anno con la maglia della Fiorentina. 

Fonte Il Sussidiario

 

Print Friendly, PDF & Email