Wanda continua la strategia per stanare l’Inter

In caso di addio, Icardi vuole l'Italia

Wanda Nara, moglie-manager di Mauro Icardi

In caso di addio, Icardi vuole l’Italia

Wanda continua la strategia per stanare l’Inter

Non passa giorno che non si parli del futuro di Mauro Icardi. Ieri, le parole di Wanda Nara sono state forti e chiare in contrapposizione alle provocazioni di uno scatenato Antonio Cassano: “Andare via? Non è così, Mauro vuole restare all’Inter. Spera di restare per i prossimi 150 anni”. Tradotto: noi stiamo benissimo all’Inter, non stiamo neanche chiedendo il rinnovo, ma se sarà addio che si sappia che è per volontà precisa dell’Inter. Una mossa intelligente per tutelarsi e mettere spalle al muro la dirigenza nerazzurra, che dovrà – in caso di cessione – prendersi la paternità della decisione.

 

ITALIA – La priorità di Mauro Icardi e Wanda Nara è sempre quella di restare in Italia. Ovviamente a Milano, proseguendo l’avventura interista. Se invece il futuro non sarà ancora all’Inter, occhio allora alla pista che porta alla Juventus, visto che Allegri apprezza molto l’argentino e Fabio Paratici è in pressing da mesi. Sottotraccia ma neppure troppo visto che sul piatto ha messo già un quinquennale da 8 milioni a stagione.

NUOVA CASA – Un indizio sulla voglia di continuare l’avventura italiana arriva dagli investimenti mobiliari di Wanda e Maurito, che hanno acquistato un attico in zona Bosco Verticale, la più rinomata e in voga attualmente a Milano. La manager e moglie dell’ex capitano nerazzurro sta anche aprendo, insieme al suo entourage, un nuovo ufficio nella medesima zona. Insomma, gli Icardi saranno ancora di stanza a Milano. Se con i colori nerazzurri o nella vicina Torino lo scopriremo nei prossimi mesi.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte FC INTER NEWS

Print Friendly, PDF & Email