Vai al contenuto

Pavard: “Molto felice all’Inter. È uno spasso giocare in Italia”

Intervista a Benjamin Pavard. Il difensore francese nerazzurro in ritiro con la sua nazionale ha parlato ai microfoni di Telefoot del suo futuro con la maglia dell’Inter. Arrivato nel club meneghino durante la scorsa sessione estiva di calciomercato, ha collezionato venticinque partite nel reparto difensivo mostrando prontamente la sua classe e la sua tecnica che hanno stregato i tifosi, i quali attendono trepidanti la sua prima rete, magari a San Siro.

Riguardo al suo futuro il 28 dell’Inter non ha dubbi, si immagina di restare a Milano in maglia nerazzurra quanto più possibile: “All’Inter sono migliorato come giocatore e qui sono molto felice, ho trovato un Paese favoloso con tifosi incredibili. Il calore del tifo in Italia è pazzesco ed è bellissimo giocare qui“, aggiunge: “Se mi vedo all’Inter a lungo? Sì“.

All’Inter il suo miglior momento?

Benjamin Pavard

Primo della classe con 14 punti di distanza dal Milan, il momento che sta vivendo il gruppo nerazzurro è decisamente uno dei migliori, anche se non bisogna abbassare la guardia ma chiudere il prima possibile il campionato per godersi il trionfo. In un’ottima stagione, Pavard ha trovato anche il ruolo che più gli piace, motivo per il quale in estate ha lasciato il Bayern: “Ho lasciato la Germania per giocare difensore centrale, qui all’Inter lo faccio e voglio avere la chance di essere convocato per la nazionale in questo ruolo“.

A chiudere le domande sull’Inter un quesito pungente sullo scudetto che il difensore rimanda subito al mittente con una risposta secca: “Dico di sì“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio