Vai al contenuto

Il PSG insoddisfatto di Skriniar: si va verso la cessione

Milan Skriniar, dopo appena una stagione a Parigi, sembra sul punto di salutare il PSG, ad un passo dal vincere il terzo titolo consecutivo in Ligue 1. Il club francese sarebbe molto deluso dalle prestazioni dell’ex nerazzurro.

Il Paris Saint German, qualificato per le semifinali di Champions League e ad un passo dal vincere il suo terzo titolo consecutivo in Ligue 1, sta iniziando a pensare alla prossima stagione. Il tecnico Luis Enrique ha lanciato messaggi inequivocabili alla società, dando maggiore spazio in campo ai giocatori che vorrebbe con sé anche il prossimo anno, sacrificandone altri. Tra questi l’ex nerazzurro Milan Skriniar, che sembra sempre più vicino a salutare Parigi dopo appena una sola stagione.

Il finale di stagione per i francesi si preannuncia ricco di impegni e alcuni uomini possono quindi sperare in un maggior impiego per mettersi in mostra. A Skriniar questo potrebbe non bastare poiché, in base a quanto riporta L’Equipe, il PSG avrebbe già deciso di metterlo sul mercato durante l’estate.

Malumori francesi, Skriniar verso la cessione dopo una sola stagione a Parigi

milan skriniar psg

Si era promesso al PSG a campionato ancora in corso e a giugno ha lasciato Milano alla volta di Parigi: per Milan Skriniar, arrivato a parametro zero la scorsa estate in Francia, sembra essere già arrivata ai titoli di coda l’esperienza in Ligue 1.

In base a quanto riportano in Francia, lo staff del PSG non sarebbe soddisfatto del rendimento dello slovacco: il difensore centrale la scorsa estate era atterrato a Parigi dopo un lungo infortunio alla schiena che lo aveva costretto ad operarsi, saltando così anche diverse partite con l’Inter. Quando poi è tornato a vedere il campo, l’ex 37 nerazzurro non è stato autore di prestazioni all’altezza di quanto sperato al suo arrivo, così da costringere la dirigenza parigina a guardarsi intorno alla ricerca di un sostituto per la prossima stagione.

Anche nell’ultima sfida giocata dallo slovacco, nel pareggio per 1-1 contro il Clermont, le prestazioni sono state sulla medesima lunghezza d’onda di una stagione negativa. In questi ultimi mesi per Skriniar, reduce da un infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per tre mesi,  sarà doveroso dimostrare di essere all’altezza di una squadra come quella parigina, che nel frattempo pare avere le idee chiare nella ricerca di un nuovo difensore centrale: “un profilo in grado di essere decisivo nei match più importanti” scrive L’Equipe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni