Vai al contenuto

Retroscena Mourinho: a Trigoria ha lasciato una cosa nell’armadietto

L’Inter batte la Juventus nello scontro diretto di San Siro ma pensa già a come affrontare la prossima sfida di campionato. I nerazzurri, al momento capolisti con 4 punti di vantaggio sulla seconda, dovranno vedersela con la Roma di Daniele De Rossi. I giallorossi, i quali hanno recentemente cambiato la guida tecnica, sperano di riuscire a fermare la corsa dei nerazzurri verso il tricolore.

Da sempre quella tra Roma e Inter è una sfida ricca di emozioni e azioni spettacolari. Se dobbiamo trovare un personaggio che accomuna entrambe le tifoserie non possiamo non pensare a José Mourinho: l’uomo che ha portato il triplete a Milano e che ha fatto innamorare anche i tifosi della Roma.

L’ultimo affronto di Mourinho: ecco cosa ha lasciato nell’armadietto

Il tecnico portoghese, il quale ha lasciato i giallorossi lo scorso mese, nelle luci e nelle ombre ha lasciato un segno molto importante nello spogliatoio dei capitolini. Sotto la sua gestione la Roma è riuscita vincere il primo titolo internazionale della sua storia, ovvero la Conference League in finale contro il Feyenoord.

Il giorno del suo addio ai giallorossi, lo Special One ha lasciato un regalo speciale all’intero gruppo. Nell’armadietto di Lorenzo Pellegrini, attuale capitano giallorosso, è stato trovato l’anello che i giocatori gli avevano regalato dopo la finale di Tirana. Un regalo dal sapore nostalgico ma che sicuramente può essere interpretato come un messaggio ricco di amarezze. Il portoghese, come in tanti affermano, si è sentito scaricato dalla squadra che, a suo parere, non si è comportata in modo corretto.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Simone Ambroso

Simone Ambroso