Vai al contenuto

Scontro tra titani, a Bologna per i tre punti

Verso Bologna-Inter. C’è chi sogna per entrare nella prossima edizione della Champions League e chi sogna per cucire sulla maglia il 20° scudetto, una è il Bologna e l’altra è l’Inter le due squadre più in forma del campionato. Niente di più atteso, forse dopo il ritorno degli ottavi di Europa contro l’Atletico, di questa super sfida in programma per il 9 marzo a Bologna dove scenderanno sul terreno di gioco due big. Sì, perché i rossoblù di Thiago Motta sono grandi, forti e hanno tutte le qualità che servono per essere etichettati tali.

In una stagione che sta prendendo sempre più una direzione, anche se i giochi non sono ancora finiti e le partite che restano non sono poche, anche il Bologna vuole dire la sua e ha la possibilità di blindare sempre di più il quarto posto per sognare la Champions League. Bologna-Inter sarà, credo e spero, una delle partite più belle per il calcio italiano perché il gioco che queste due squadre regalano è avvincente e per questo sarà un perfetto braccio di ferro.

Bologna-Inter atto II

Bologna-Inter

Nella prima parte della stagione il Bologna si era presentato a casa dei nerazzurri già allora mostrando le sue carte e fermando l’Inter con un 2-2 in rimonta; in quel periodo dell’anno (ottobre) naturalmente i due andamenti delle squadre non erano ancora chiari ma sicuramente avevano già fatto assaporare cosa ci saremmo dovuti aspettare da entrambe.

Dopo qualche mese la squadra che il 9 sarà ospite è in corsa per lo scudetto, al momento prima in classifica da sola a +15 dalla Juventus, mentre i rossoblù continuano a mettere in fortino il quarto posto e stanno facendo sognare i tifosi per la prossima Champions. Uno scontro che si presume essere di altissimo livello tra due squadre combattenti che si trovano in ottima forma.

Ma noi siamo l’Inter, la macchina perfetta che gioca a memoria e che conosce i suoi limiti e le sue capacità, per questo andremo a giocarcela per mantenere il grande distacco dalla seconda e avvicinarci sempre di più al nostro obiettivo stellare. Forza ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio