Vai al contenuto

Sensi, a Firenze ultima con l’Inter: lunedì vola in Inghilterra

Sensi ai saluti. Fiorentina-Inter di questa sera, oltre a essere un match importantissimo in quanto a lotta scudetto per i nerazzurri e corsa Champions League per i viola, sarà anche l’ultima partita da giocatore dell’Inter per Stefano Sensi.

Il giocatore, arrivato nell’estate del 2019 dal Sassuolo, non è riuscito a trovare la continuità necessaria per affermarsi a Milano. Complici forse i primi tre mesi del centrocampista che hanno folgorato e illuso tutto il popolo nerazzurro di aver in casa un vero e proprio campione. I problemi fisici che lo hanno tormentato ciclicamente e la poca lucidità e tranquillità nel corso di questi anni, hanno ridotto al minimo le presenze di Sensi in maglia nerazzurra. A sei mesi dalla scadenza naturale del suo contratto, Sensi volerà in Inghilterra per unirsi al Leicester di Maresca, l’allenatore che lo ha fortemente voluto.

Ultima convocazione stasera a Firenze

Ma prima del suo trasferimento, ci sarà il tempo per una last dance interista in quanto Sensi è convocato per la trasferta Fiorentina e potrebbe anche scendere in campo nel corso della partita, date le assenze pesanti a centrocampo che lasciano Inzaghi con il solo Klassen come sostituto di ruolo.

L’affare si è già concluso nella giornata di ieri con la squadra inglese, dopo aver definito gli ultimi dettagli dell’operazione, con il giocatore che sosterrà le visite mediche lunedì. Stefano, che ha già parlato con il tecnico Maresca, firmerà fino al 2026, con l’augurio di giocare la stagione 2024-2025 in Premier League. 


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts