Vai al contenuto

Serve la vittoria o basta il pareggio per vincere lo scudetto nel derby?

Dopo il pareggio contro il Cagliari, per vincere lo scudetto nel derby basta ancora il pareggio o serve per forza la vittoria?

L’Inter non è andata oltre il pareggio a San Siro contro il Cagliari. I nerazzurri si sono fatti riacciuffare due volte dopo esser passati in vantaggio. Al gol di Thuram ha risposto prima Shomurodov e poi al rigore di Calhanoglu ha risposto Viola. Un 2-2 che, alla luce del pareggio di oggi pomeriggio del Milan contro il Sassuolo, lascia tutto invariato in testa alla classifica. La distanza tra nerazzurri e rossoneri resta di 14 punti ma con una partita in meno.

Alla luce però dello stop casalingo dell’Inter, i nerazzurri ora per vincere lo scudetto nel derby dovranno necessariamente vincere o basterà lo stesso soltanto il pareggio?

Vincere lo scudetto nel derby? Si ma serve la vittoria

Scudetto al cielo

Purtroppo con 14 punti di vantaggio l’Inter dovrà necessariamente ottenere i 3 punti nel derby contro il Milan per proclamarsi aritmeticamente campione d’Italia. Non basta infatti non perdere e quindi accontentarsi del pareggio. Il pari sarebbe bastato se l’Inter avesse battuto il Cagliari questa sera.

In quel caso il distacco tra nerazzurri e rossoneri sarebbe salito a 16 punti, quanto bastavano per accontentarsi del pari. Adesso invece no, servono necessariamente i 3 punti per portare la distanza dal Milan a 17 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA