Vai al contenuto

Simone Inzaghi vecchio cuore nerazzurro sin da piccolo: il retroscena

CONDIVIDI:
Banner Libro

Simone Inzaghi tifoso dell’Inter. Tutti i bambini che si avvicinano al mondo del calcio finiscono per appassionarsi a una squadra. È fisiologico e a questo fenomeno non sfugge nessuno, neanche calciatori e allenatori. Tutti, salvo pochissime e rarissime eccezioni, hanno un passato da tifosi. Il sogno di ogni bambino è senza dubbio riuscire a entrare a far parte della propria squadra del cuore ed è un onore che tocca a pochissimi. E a quanto pare Simone Inzaghi ci è riuscito: da piccolo infatti era a quanto pare un tifoso dell’Inter.

Simone Inzaghi e la famiglia interista: il retroscena

Simone Inzaghi primo piano conferenza stampa

A rivelare il passato a tinte nerazzurre di Simone Inzaghi fu Roberto Scarpini ai microfoni di Inter Channel nell’ormai lontano 2016, quando ancora nessuno si sarebbe potuto immaginare che solamente 5 anni dopo l’allora allenatore della Lazio si sarebbe seduto sulla panchina della Beneamata.

Secondo quanto rivelato, la famiglia Inzaghi avrebbe una forte tradizione interista. Addirittura, durante gli anni di Pippo al Milan, la fede in famiglia sarebbe comunque rimasta quella per l’Inter. Ha proseguito spiegando che in casa Inzaghi l’idolo era Boninsegna e non Calloni.

L’amore per i colori nerazzurri avrebbe accompagnato Simone Inzaghi anche durante i primi anni della propria carriera. Scarpini ha rivelato un aneddoto particolare e simpatico: ai tempi della Lazio il tecnico piacentino pare obbligasse tutti ad ascoltare “Pazza Inter” in spogliatoio.

Entrare nella leggenda da tifoso

Inzaghi ha la possibilità di coronare un altro sogno, dopo quello di allenare la squadra del suo cuore: potrebbe scrivere il suo nome nella storia del club, vincendo la seconda stella. La vittoria di misura contro la Juventus è stata un segnale forte e a fine anno ci sono tutti i presupposti perché si possa assistere ad un trionfo in campionato. Il tutto senza trascurare la Champions League, competizione nella quale tutti desiderano andare più avanti possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli