Vai al contenuto

Sommer torna titolare e punta al record: due gare e sarà storia

yann sommer inter clean sheet
CONDIVIDI:
Banner Libro

Tutto pronto per la grande festa nerazzurra a San Siro: in porta torna Sommer.

Se tra i banchi societari restano ancora molti nodi da sciogliere, soprattutto per quanto riguarda il futuro del presidente Steven Zhang, nella giornata di oggi l’Inter si prepara ad alzare al cielo uno degli scudetti più belli della sua lunga storia: quello della seconda stella.

La gara contro la Lazio, in programma alle ore 18:00, oltre ad essere molto sentita da Simone Inzaghi dal punto di vista emotivo, è una battaglia da vincere per i nerazzurri che si augurano di chiudere in bellezza davanti al loro pubblico e di collezionare nuovi record in campionato. Se il tecnico piacentino ha ancora qualche dubbio su alcuni uomini da mandare in campo, tra i pali si prepara a tornare dal primo minuto Yann Sommer.

Il portiere svizzero, arrivato a Milano in estate per rimpiazzare Onana, nel corso di questa gloriosa stagione ha dato un contributo essenziale e si è rivelato un estremo difensore affidabile e soprattutto in grado di giocare in una grande squadra. Sommer può vantare di essere uno dei portieri della storia nerazzurra ad aver collezionato uno dei numeri più elevati di clean- sheet.

Da inizio stagione l’Inter ha concluso 21 partite senza subire reti e, qualora non dovesse incassare reti nelle ultime due gare di campionato contro Lazio e Verona, potrebbe arrivare a quota 23 e sarebbe record assoluto. Il numero uno nerazzurro ha trascorso 19 giornate senza prendere gol, mentre per 2 volte è toccato ad Audero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso