Vai al contenuto

Supercoppa italiana: come ci arrivano Inter e Lazio

Supercoppa italiana: questo pomeriggio la squadra di Simone Inzaghi è partita per Riyad in vista della semifinale di Supercoppa italiana contro la Lazio di Maurizio Sarri che si giocherà venerdì 19 alle ore 20:00 (ora italiana) al Al-Awwal Park Stadium, in programma su Canale 5. Un secondo incontro stagionale per le due squadre che si erano scontrate a Roma lo scorso 17 dicembre 2023 quando l’Inter vinse per 2-0 con la ThuLa in gol.

Quest’anno il regolamento ha conosciuto nuove norme, a partire dall’accesso di due squadre in più rispetto alle due che di consueto disputavano la competizione, vale a dire la vincitrice del campionato e la vincitrice della Coppa Italia. Per questa nuova edizione sono subentrate anche le “seconde”: la seconda finalista della Coppa Italia e la squadra arrivata al secondo posto nel campionato di Serie A: rispettivamente per la scorsa stagione Fiorentina e Lazio.

L‘Inter, giunge in Arabia come vincitrice della scorsa edizione della Coppa Italia e della scorsa Supercoppa italiana (22/23) vinta per 3-0 contro i rossoneri di Stefano Pioli.

La condizioni di Inter e Lazio

Le due squadre che si scontreranno nella seconda semifinale di questa Supercoppa (la prima si giocherà giovedì 18 e vede coinvolte Napoli e Fiorentina), arrivano a Riyad in due momenti completamente differenti ma positivi per entrambe. Se da un lato la squadra di Maurizio Sarri sta ritrovando una continuità in campionato che era mancata per gran parte di inizio stagione, dall’altra parte l’Inter di Simone Inzaghi è nel pieno della sua miglior forma. Dopo qualche battuta di arresto (un pareggio contro il Genoa e una vittoria all’ultimo respiro contro il Verona) i nerazzurri hanno reagito con grande spirito e forza mentale battendo il Monza di Palladino per 5-1 e confermandosi la prima della classe. Meritevolmente in testa al campionato, l’Inter viaggia con dei numeri impressionanti insieme alla miglior difesa e al miglior attacco di Serie A.

Risposta di una grande energia è stato anche il passaggio agli ottavi di Champions League ottenuto con anticipo, mentre purtroppo la stessa cosa non è accaduta in Coppa Italia in cui i nerazzurri sono usciti agli ottavi battuti da un ottimo Bologna.

La squadra di Maurizio Sarri occupa al momento la quinta posizione in campionato: dopo un avvio di stagione davvero burrascoso pare che ora le cose stiano migliorando, l’ennesima sconfitta avvenuta contro l’Inter a dicembre sembra aver ribaltato completamente la situazione. In Champions League i biancocelesti si sono qualificati agli ottavi come secondi e hanno da poco passato il turno in Coppa Italia: ai quarti sfideranno la Juventus.

Inzaghi e Sarri: non è il primo incontro in Supercoppa

Tra i due allenatori era già avvenuto uno scontro in Supercoppa italiana, Simone Inzaghi sedeva sulla panchina della Lazio e Maurizio Sarri su quella della Juventus: in quel caso, nel 2019, vinse la Lazio di Inzaghi per 3-1.

Se per Sarri quella fu l’unica volta in Supercoppa, lo stesso non si può di dire per Inzaghi che ha partecipato a più edizioni vincendo quattro volte.

 


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio