Vai al contenuto

Tajon Buchanan è ufficialmente un nuovo giocatore nerazzurro

Buchanan Inter. Il club nerazzurro chiude un importante ingaggio del mercato di gennaio: Tajon Buchanan è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Dopo l’arrivo nel capoluogo lombardo ieri in mattinata e dopo aver conseguito le visite mediche come di consueto, in Viale della Liberazione è arrivata l’ufficialità dell’acquisto dell’esterno canadese, ora ex Bruges. Il colpo della dirigenza nerazzurra darà man forte alla fascia destra, sulla quale il nuovo nerazzurro potrà essere disponibile per Simone Inzaghi già nella sfida del prossimo 13 gennaio, Monza-Inter.

Un acquisto importante sia per il presente sia per il futuro, considerando la situazione del contratto di Denzel Dumfries. Il canadese si è legato all’Inter fino al 2028.

L’annuncio del canadese

L’Inter accoglie Buchanan sui suoi canali social e scrive un comunicato che ripercorre la carriera dell’esterno. Classe ’99, la sua strada da calciatore inizia lontano da casa, in Colorado, dove però non è tesserato dalla federazione statunitense. Anche se i suoi allenamenti sono continui, il giovane canadese non può scendere in campo, fatto che gli impedisce di essere notato dalle Nazionali giovanili canadesi. Successivamente passa alla Syracuse Orange per essere poi selezionato, nel 2019, dai New England Revolution al draft e cominciare la sua carriera in MLS.

Nel giugno 2021 ottiene la sua prima convocazione nella Nazionale canadese e nel 2022 arriva in Belgio dove vince il campionato 21/22, debutta in Champions League e guadagna anche la convocazione per il Mondiale in Qatar.

Il valore di Tajon Buchanan

Nella sua carriera, Tajon Buchanan ha ricoperto più ruoli quali: ala, fascia destra e sinistra, terzino. Giocatore molto flessibile è il primo canadese che scenderà in campo nel campionato di Serie A, e sarà disponibile per Inzaghi nel prossimo match Monza-Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio