Vai al contenuto

Tragedia in Albania, Dwamena muore in campo: aveva segnato all’Inter

Dwamena contro l'Inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

Tragedia nel mondo del calcio albanese. Raphael Dwamena, attaccante di 28 anni dell’Egnatia, ha perso la vita ieri sul terreno di gioco durante l’incontro tra la sua squadra e il Partizani Tirana. L’incidente si è verificato al 24º minuto della partita valevole per la Serie A albanese. Il calciatore ghanese è stato colto da un improvviso malore sul terreno di gioco. Nonostante l’immediato intervento degli operatori sanitari e il successivo trasporto in ospedale, ogni sforzo è stato vano.

Dwamena, che ha indossato le maglie di squadre prestigiose come Zurigo, Levante e Real Saragozza durante la sua carriera, oltre a rappresentare la nazionale del Ghana (9 presenze, 2 gol), aveva fatto parlare di sé anche in estate durante un incontro con l’Inter. Nello specifico, il 13 agosto scorso a Ferrara, ha segnato la prima rete nel match amichevole, che è stato poi vinto 4-2 da Lautaro Martinez e i suoi compagni di squadra.

Il messaggio di cordoglio dell’Inter

FC Internazionale Milano esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Raphael Dwamena e si stringe attorno alla famiglia e al Club dell’Egnatia in questo momento di lutto“, le parole apparse in un tweet ufficiale della società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA