Vai al contenuto

Tris di portieri in Inter Cagliari: a San Siro Sommer, Onana e Handanovic

Una curiosità in vista di Inter-Cagliari: a San Siro saranno presenti tutti e tre i portieri titolari delle tre Inter di Inzaghi.

La partita di stasera presenterà una situazione alquanto insolita, all’interno dello stadio San Siro saranno presenti tutti e tre i portieri titolari delle tre diverse Inter di Simone Inzaghi.

Sommer titolare, Handanovic premiato e Onana sugli spalti

Handanovic Onana Sommer

Partendo dalla certezza e dalla presenza più scontata, Yann Sommer sarà normalmente in campo a difendere la porta nerazzurra.

Il portiere svizzero sta disputando una grande stagione e ha messo nel mirino un’obiettivo personale: riuscire a battere il record di clean sheet in una sola stagione.

La rete di Samardzic, seppur arrivata dopo una deviazione e un’incomprensione, ha interrotto questa rincorsa che però è ancora possibile. Sommer ha registrato ben 17 clean sheet in campionato fin ora, con anche Audero che ha fatto la sua parte mantenendo due volte la porta inviolata.

Il record di 21 gare senza subire gol in un campionato è ancora alla portata. Anche riguardo ai gol subiti, l’Inter ha incassato fin qui solo 15 gol e ha come obiettivo tenersi sotto i 20 gol stagionali.

Per quanto riguarda l’ex capitano nerazzurro Samir Handanovic, sarà presente a San Siro per una premiazione e per ricevere una maglia con il numero delle presenze in nerazzurro (455) come segno di riconoscimento dopo aver difeso la porta nerazzurra dal 2012 al 2023. Ma a completare questa curiosa situazione ci sarà anche Andrè Onana, colui che ereditò la titolarità da Samir durante la scorsa stagione salvo poi lasciare i guantoni proprio a Sommer.

Il portiere camerunense sarà a San Siro come spettatore per sostenere i suoi vecchi compagni in una partita importante per rendere il derby di lunedì prossimo il primo match-point Scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts