Vai al contenuto

Udinese-Inter 1-2: quanti punti mancano all’Inter per festeggiare lo scudetto

L’Inter sbanca Udine in rimonta dopo una gara dominata dal primo all’ultimo minuto. I nerazzurri vedono la seconda stella più vicina.

Sofferta ma tanto voluta e cercata. L’Inter trova la vittoria a Udine in uno stadio storicamente sempre ostico per i nerazzurri. Lo fa in rimonta per 2-1 in una gara dominata in lungo e in largo dove però è mancato spesso l’ultimo passaggio decisivo. A decidere la gara una rete di Frattesi nei minuti di recupero, abilissimo a spingere nella porta vuota un tiro di Lautaro, parato abilmente dal portiere dell’Udinese. Altri tre punti in cascina e scudetto matematico che si avvicina sempre di più. Ecco quanti punti mancano.

Ecco quanti punti mancano all’Inter per festeggiare lo scudetto

Udinese Inter festeggiamenti

Con la vittoria esterna contro l’Udinese l’Inter sale a 82 punti in 31 partite disputate, mentre il Milan, seconda in classifica, è a 68 punti con la vittoria casalinga contro l’Empoli.

Supponiamo che i rossoneri le vincono tutte da qui fino alla fine potrebbero racimolare 21 punti in 7 giornate. In quel caso raggiungerebbero quota 89 punti. Perciò ai nerazzurri basterebbe arrivare a 90 punti da adesso fino alla fine del campionato. Al momento la quota 90 dista soli 8 punti, da raccogliere sempre nell’arco di 7 giornate. All’Inter mancano quindi due vittorie e un pareggio in 7 gare per vincere lo scudetto. Ma occhio però perché tra due settimane c’è il derby che potrebbe cambiare lo scenario. Se i nerazzurri vincono contro il Cagliari e anche il Milan batte il Sassuolo, all’Inter basterà vincere contro il Milan per l’aritmetica certezza. Se il Milan non batte il Sassuolo, potrebbe bastare anche il pareggio.

Nel calcolo è bene ricordare che a partire dal 2022, l’anno in cui Inter e Milan si giocarono lo scudetto fino all’ultima giornata, è stata istituita la regola per la quale se due squadre dovessero concludere il campionato a pari punti a determinare la vincente sarebbe uno spareggio finale in campo neutro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli