Vai al contenuto

Verso Monza – Inter: le parole di Mister Simone Inzaghi

Domani l’Inter sarà impegnata in trasferta contro il Monza, all’U-Power Stadium  alle 20:45. Questa sarà la partita che darà il via al girone di ritorno ed è l’ultima prima della partenza per l’Arabia Saudita dove l’Inter si giocherà la Supercoppa italiana contro la Lazio nella prima partita delle Final Four.

Una trasferta ostica sul campo di una squadra molto difficile da affrontare. Stessa cosa confermata durante la conferenza stampa odierna tenuta da mister Simone Inzaghi che ai microfoni dei canali ufficiali del club ha riportato le sue aspettative verso il match. Inzaghi sostiene che il Monza renderà la partita difficile reputando la squadra brianzola tosta e ottimamente allenata da Raffaele Palladino. Inoltre i biancorossi possono contare anche su una folta schiera di ex nerazzurri nella loro formazione: Roberto Gagliardini, Danilo D’Ambrosio e Valentin Carboni oltre a Giulio Donati, Michele Di Gregorio e Luca Caldirola, passati per le giovanili nerazzurre.

Inzaghi è intervenuto anche sul fattore cambio modulo, soluzione adottata a gara in corso durante Inter – Verona: per ora potrebbe essere una soluzione a gara in corso ma, in futuro, non ha escluso di utilizzare un altro modulo come soluzione ad inizio partita.

L’ultima parte di intervento è stata dedicata all’inizio di stagione ottimo della compagine nerazzurra. Su questa tematica Inzaghi ha dichiarato che la prima parte di stagione è stata sicuramente positiva, rimarcando ulteriormente la splendida solidità difensiva che ha contraddistinto i nerazzurri in queste prime 19 partite: 48 punti, solo 9 i gol subiti in 19 partite e di cui 12 clean sheets.

A partire da questa trasfera tornerà disponibile Federico Dimarco che ha smaltito l’infortunio alla gamba sinistra e, per la prima volta, sarà disponibile Tajon Buchanan. Il canadese, a detta di Inzaghi, si è allenato bene in questi giorni e non è escluso che possa finalmente debuttare nel secondo tempo della partita contro il Monza.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts