Vai al contenuto

Zanetti: “Vogliamo vincere ancora. Tutto fatto per Lautaro”

CONDIVIDI:
Banner Libro

Zanetti, Inter e Lautaro Martinez. Il vice presidente dell’Inter, Javier Zanetti, è tornato a parlare, concedendo una lunga intervista. Tanti i temi trattati, dagli obiettivi del club di riconfermarsi ad alti livelli nonostante il cambio di proprietà, al rinnovo di Lautaro Martinez, fino a qualche aneddoto sulla conquista del triplete.

Zanetti: “Mai avuto dubbi su Lautaro”

Nel corso di un’intervista rilasciata a Calciomercato.com, il vice presidente dell’Inter ha parlato di svariati temi. A partire dal rinnovo di Lautaro Martinez, ecco le sue dichiarazioni riportate da FcInterNews: Esistono le trattative e ci può stare che ognuno abbia le proprie pretese, ma poi in definitiva si rientra a casa e si riflette sempre sulla cosa più giusta da fare e io sono sempre stato convinto che Lautaro prendesse la strada corretta, riflettendo anche sugli sforzi che ha fatto l’Inter per potergli proporre questo contratto. Così è stato, si è arrivati a un accordo e siamo contenti tutti, l’Inter, Lautaro e i tifosi“.

Sulla potenziale lotta scudetto della prossima stagione, Zanetti ha detto: “Sarà un campionato difficile ed equilibrato, ci sarà da difendere il ventesimo scudetto con la consapevolezza di essere forti e di voler fare di tutto per continuare a vincere ancora. Lavoreremo come in tutti questi anni per essere competitivi e arrivare fino in fondo“.

L’ex giocatore e bandiera dell’Inter, ha poi parlato anche dei nuovi acquisti del club, ovvero Taremi e Zielinski, e alla domanda su chi lo incuriosisce di più ha dichiarato: “Ho seguito tanto Zielinski perché mi piace molto come centrocampista e credo che ci possa dare una grande mano“.

Zanetti ha poi raccontato di un retroscena avvenuto subito dopo la vittoria della Champions League nel 2010, con Milito che chiese il rinnovo di contratto: “È vero che io e Cambiasso gli abbiamo detto che non era il momento perché bisognava festeggiare la Champions. Ma siamo fratelli, siamo talmente amici che lui capì subito e si scusò. Diego è una persona per bene in tutti i sensi e sicuramente parlò senza pensarci troppo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto