Vai al contenuto

Acerbi si opera, Inter valuta nuovo centrale: ecco i tre nomi

acerbi-thuram
CONDIVIDI:
Banner Libro

Con la pubalgia che costringerà Acerbi al rientro previsto per luglio, l’Inter cerca un nuovo difensore per non rischiare: ecco i nomi sui taccuini.

Aveva stretto i denti per i nerazzurri, lottando sul campo e risultando decisivo nel derby che ha consegnato il ventesimo Scudetto e la seconda stella all’Inter: ma per Francesco Acerbi la pubalgia è ricomparsa.

Il difensore interista, infatti, ha dovuto dare forfait per il prossimo impegno con la Nazionale italiana. Come ha comunicato la FIGC sul proprio sito, Acerbi non prenderà parte ad Euro 2024 con gli Azzurri di Luciano Spalletti. Il motivo è legato ai dolori all’inguine, la pubalgia che lo stesso centrale dell’Inter aveva lamentato dopo aver ottenuto la matematica vittoria del tricolore.

Il classe ’88, Campione d’Italia, sarà operato lunedì e rientrerà in tempo per la ripresa degli allenamenti previsti a luglio. Nel mentre, però, l’Inter vorrebbe ricorrere ai ripari per avere un’alternativa in più in quel ruolo, oltre ad Acerbi e a Stefan De Vrij.

A riportarlo è il Corriere dello Sport, che sostiene la possibilità di un ulteriore manovra di mercato proprio per il ruolo di centrale di difesa. Oltre a questa indiscrezione, i profili dei candidati dovrebbero essere tre al momento.

Il primo nome è quello di Alessandro Buongiorno del Torino. Il numero 4 granata è reduce da un’ottima stagione sotto la guida di Ivan Juric, giocando principalmente al centro della difesa, risultando affidabile in impostazione ed una sicurezza in chiusura. Inoltre, nell’ultimo campionato ha messo a segno tre gol ed un assist. Il 24enne del Torino fa gola a molte squadre della Serie A, tra le quali spiccano il Napoli e il Milan. Ma la cifra richiesta dal patron granata Urbano Cairo frena di molto eventuali acquirenti, visto che ammonterebbe a 40 milioni di euro.

Se il profilo di Buongiorno potrebbe essere proibitivo, ci sono altre due valide alternative che piacciono agli uomini di mercato dell’Inter. Secondo il noto quotidiano sportivo, si tratta di un altro giocatore del Torino, l’olandese Perr Schuurs, classe ’99 anche lui e che era stato già accostato ai Campioni d’Italia la scorsa estate, quando i nerazzurri cercavano l’erede di Skriniar. Il terzo nome è invece quello di Jaka Bijol, calciatore sloveno (stessa età degli altri due profili sopracitati) dell’Udinese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts