Vai al contenuto

Agente Hermoso: “Serie A destinazione gradita, Inter e Napoli grandi club”

Inaki Espizua, agente del difensore dell’Atletico Madrid, Mario Hermoso, ha parlato del futuro del suo assistito che potrebbe essere in Italia.

L’Inter lanciata sempre più alla conquista del suo ventesimo scudetto ha già posto le basi per la stagione che verrà. La società di Viale della Liberazione, che sta per fregiarsi della seconda stella sul petto, ha cominciato a tempo debito le manovre di rafforzamento per la prossima annata calcistica che la vedrà impegnata nella nuova Champions League a 36 squadre e a girone unico e il Mondiale per Club negli Stati Uniti, impegni che renderanno la stagione dell’Inter priva di pause significative per consentire ai propri gioielli di recuperare bene dal punto di vista fisico.

La dirigenza nerazzurra ha già messo a segno due colpi importanti, blindando il centrocampo con l’arrivo di Piotr Zielinski dal Napoli e rinforzando l’attacco, consegnando a Simoen Inzaghi un’alternativa valida e di esperienza come Mehdi Taremi del Porto. Due colpi a parametro zero che non bastano per rafforzare una squadra capace di 26 vittorie in 31 partite di campionato e in possesso del miglior attacco e della miglior difesa della Serie A.

Contatti avviati

hermoso-champions-league-atletico-inter

La nuova stagione dell’Inter vedrà ai blocchi di partenza tutte le proprie stelle che stanno per risplendere accanto a quella più importante e tanto desiderata dall’universo nerazzurro, la seconda. La batteria a disposizione di Simone Inzaghi dev’essere la più competitiva possibile e, per fare ciò, Marotta e Ausilio starebbero preparando un altro colpo a zero, prerogativa imprescendibile degli uomini di mercato dell’Inter. In scadenza con l’Atletico Madrid, giustiziere dell’Inter negli ottavi di finale di Champions League, il profilo individuato è quello di Mario Hermoso, roccioso difensore spagnolo classe 1995 e dalle parole rilasciate durante un’intervista concessa a CN24TV  dall’agente Inaki Espizua, apre a un possibile futuro del 29enne dei Colchoneros in Serie A: “Mario non esclude nessuna possibilità ma desidera un campionato importante”.

Per assicurarsi le prestazioni del difensore iberico, si parla di una proposta già avanzata all’entourage del giocatore, sempre più desideroso di non voler rinnovare il contratto con l’Atletico Madrid per misurarsi in un campionato diverso dalla Liga spagnola. L’accordo prevederebbe 5 milioni annui di contratto per quattro anni, con opzione per il quinto anno, con scadenza nel  2028 che potrebbe protrarsi al 2029, quando Hermoso avrà 34 anni. Sebbene i contatti parrebbero essere già stati avviati, l’agente del difensore dell’Atletico Madrid non si sbilancia troppo e frena qualsiasi indiscrezione: “Non è sicuro che Mario si trasferisca in un’altra squadra. Al momento però il rinnovo con l’Atletico Madrid sembra distante a causa della mancanza di un progetto comune”.

Cresciuto nel settore giovanile del Real Madrid, il giocatore ha mercato anche in Premier League, dove i milioni non mancano. In carriera ha giocato come difensore centrale nella difesa a quattro, come braccetto di sinistra e, se necessario, anche come terzino sinistro. Il nome di Hermoso, oltre all’Inter, è entrato nell’orbita di un altro club del Bel Paese, il Napoli, desideroso di ricostruire la squadra dopo la stagione in chiaroscuro ancora in corso su cui Espizua afferma: La Serie A rappresenta sicuramente una possibilità per Mario nei prossimi anni. Il Napoli è sicuramente un ambiente stimolante e attraente per giocatori internazionali  ma anche l’Inter è una grande società ed è sicuramente una destinazione interessante. L’eliminazione dalla Champions League l’ha vista giocare alla pari con l’Atletico, dimostrando quanto sia difficile affrontare squadre di quel calibro in questa competizione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Gianmarco Vella

Gianmarco Vella