Vai al contenuto

Ahi Scalvini, rottura del crociato sinistro: salta l’Europeo

CONDIVIDI:
Banner Libro

Scalvini crociato. L’Italia, chiamata a difendere il titolo di campione d’Europa, si prepara ad affrontare il nuovo campionato europeo ma deve rinunciare ad uno dei suoi migliori gioielli: si tratta di Giorgio Scalvini.

Il difensore dell’Atalanta, inserito da Luciano Spalletti nella lista dei pre-convocati, nell’ultima gara della stagione contro la Fiorentina, finita con il risultato di 2-3 per i viola, è uscito dal campo dolorante e con le lacrime agli occhi. Purtroppo l’infortunio è particolarmente grave e gli esami hanno evidenziato la rottura del crociato anteriore e il giovane talento azzurro sarà costretto a saltare l’Europeo.

Tutto ciò rappresenta un grave problema per Spalletti che ha sempre provato grande stima per il difensore nerazzurro ma che si ritrova chiamato a correre ai ripari.

Spalletti chiama Gatti per rimpiazzare Scalvini

Il tecnico toscano, che in conferenza stampa ha parlato delle qualità dei suoi uomini in vista della nuova competizione, ha dovuto perdere due difensori negli ultimi giorni: prima Acerbi e ora pure Scalvini.

Il primo nome che Spalletti ha convocato per mettere una pezza in difesa è Federico Gatti, reduce da una stagione tutt’altro che disastrosa con la Juventus. Il difensore centrale bianconero è alla prima esperienza in azzurro ma si augura di non far rimpiangere lo sfortunato collega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso