Vai al contenuto

Allegri-Juve, si pensa al rinnovo ma il tecnico toscano riflette

Rinnovo Allegri. Da inizio stagione l’avversario più temuto dai nerazzurri nella corsa per il tricolore è senza alcun dubbio la Juventus di Massimiliano Allegri. La squadra bianconera, nonostante tutte le difficoltà societarie, è dalla prima giornata che non molla e ha recentemente chiuso per gli acquisti di Djalò e Alcaraz, arrivato all’ultimo momento direttamente dal Southampton.

Il futuro più incerto, in casa bianconera, resta quello di Massimiliano Allegri, il quale ancora non ha trovato alcun accordo per il rinnovo del contratto con la dirigenza. La volontà della dirigenza è quella di blindare il proprio tecnico, il quale gode di un’ottima reputazione a livello internazionale ma restano ancora degli ostacoli da superare.

La Juve vuole il rinnovo ma Allegri ancora non decide

Massimiliano Allegri preoccupato

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il contratto del tecnico livornese, in scadenza nel 2025, potrebbe essere prolungato per altri due anni. L’obiettivo della Juventus è quello di trovare un’intesa prima di primavera. Allegri, il quale è riuscito a zittire tutti i suoi più grandi critici attraverso i risultato sul campo, ancora non ha risposto. Una decisione finale potrebbe essere presa al termine della stagione, in base agli eventuali successi conquistati. Dall’estero sono in tanti a voler strappare il tecnico livornese ai bianconeri, soprattutto dall’Arabia Saudita.

La nazionale saudita, la quale potrebbe dire addio molto presto a Roberto Mancini, avrebbe messo l’attuale tecnico bianconero in cima alla lista dei suoi desideri. Una possibile offerta, sicuramente molto alta, potrebbe mettere in grande crisi Massimiliano Allegri.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Simone Ambroso

Simone Ambroso