Vai al contenuto

Alloggio dell’Inter a Riyad: scelta curiosa da parte dei nerazzurri

L’Inter di Simone Inzaghi si prepara ad affrontare la Lazio di Maurizio Sarri per la semifinale della Supercoppa Italiana 2024, in programma a Riyad per il secondo anno consecutivo. Per il tecnico piacentino la sfida contro i biancocelesti ha sempre un sapore speciale. A Roma, sponda laziale, ha trascorso ben 22 anni della sua carriera professionale, sia da calciatore che da allenatore. Quest’anno, esattamente come l’anno scorso, i nerazzurri hanno il compito di difendere il trofeo conquistato un anno fa in un derby memorabile contro il Milan. Inzaghi ha grande fiducia nei suoi uomini ma, come in tanti hanno confermato, è anche particolarmente scaramantico e, per l’occasione, ha fatto una scelta parecchio curiosa.

Inzaghi super scaramantico: ecco cosa ha deciso per la semifinale

Per quanto riguarda l’arrivo della squadra milanese in Arabia Saudita, come l’anno scorso, i nerazzurri verranno accolti con datteri, caffè saudita e ghirlande di fiori. In seguito si recheranno in hotel per rilassarsi prima delle sedute di allenamento. Su richiesta esplicita di Simone Inzaghi, l’hotel sarà lo stesso dell’anno scorso, il quale ha portato tanta fortuna all’Inter per la finale contro il Milan, finita con uno schiacciante 3-0 per i nerazzurri.

Non è la prima volta che il tecnico nerazzurro utilizza queste tattiche superstiziose prima di qualche partita importante. Era già avvenuto quando sedeva sulla panchina della Lazio, in occasione della Supercoppa del 2019, vinta in finale contro la Juventus, all’epoca allenata proprio da Maurizio Sarri.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Simone Ambroso

Simone Ambroso