Vai al contenuto

Antonello: “Stadio? Avanti su Rozzano, aspettiamo WeBuild”

Continua a tenere banco la questione stadio per l’Inter. I nerazzurri, dopo l’infinita querelle con il comune di Milano riguardo la questione San Siro, hanno messo gli occhi su Rozzano per la realizzazione del nuovo impianto, seguendo il Milan che guarda invece a San Donato per realizzare il nuovo impianto.

Beppe Sala, da qualche tempo, sta cercando di convincere le società a tornare sui loro passi proponendo l’idea di una ristrutturazione del “Meazza”. Da qualche tempo si parla del progetto WeBuild, stamattina Sala ha ribadito la sua proposta e la sua idea tramite un post su Instagram: “Inter e Milan hanno tempo addietro manifestato al Comune la volontà di avere uno stadio di loro proprietà. Per dare un servizio migliore ai tifosi, per aumentare i ricavi, per patrimonializzarsi. In principio non hanno voluto esaminare l’ipotesi di una ristrutturazione di San Siro e hanno ipotizzato la costruzione di un nuovo stadio nell’area adiacente all’attuale impianto con l’abbattimento del vecchio. C’è stata quindi una lunga fase di discussione fra il Comune e i due team, in particolare sulle volumetrie richieste per le funzioni accessorie allo stadio (come uffici, alberghi e altro). Discussione che si è conclusa secondo le previsioni del PGT comunale. In seguito la Sovrintendenza si è espressa a favore di un vincolo di natura storico-culturale che, di fatto, impedisce l’abbattimento di San Siro. Ciò, unitamente alle richieste di referendum portate avanti da comitati cittadini, ha indotto le squadre a valutare aree fuori Milano“.

Antonello risponde a Sala: “Concentrati su Rozzano. WeBuild? Aspettiamo”

Alessandro Antonello

Il CEO per la parte amministrativa e finanziaria dell’Inter, Alessandro Antonello, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del TGR Lombardia per fare il punto della situazione. Riportiamo di seguito le sue parole:

“Come ha detto il sindaco Beppe Sala, siamo in attesa di capire il progetto WeBuild. Dall’altro lato siamo sempre concentrati su Rozzano, vedremo al termine di quest’analisi con la municipalità quale sarà la nostra posizione finale. Continueremo a valutare l’idea Rozzano e cercheremo di capire, quando ci verrà sottoposta, se l’opzione WeBuild per San Siro sarà fattibile e corrispondente alle aspettative del club”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi