Vai al contenuto

Antonello: “Valuteremo su S.Siro ma la nostra priorità è Rozzano”

In occasione del pranzo UEFA tra le dirigenze di Inter ed Atletico Madrid è stato intervistato il CEO Corporate dell’Inter  Alessandro Antonello che ha toccato il tema del nuovo stadio e la volontà di costruire un nuovo impianto nella periferia di Milano.

Antonello ha riferito che tutto il Consiglio di Amministrazione della società nerazzurra è stato convocato questo giovedì dal sindaco di Milano, Beppe Sala per discutere della questione stadio che va avanti da qualche anno ormai. L’Inter si trova ad essere disorientata dalla situazione visto il percorso lineare e concreto adottato dalla società interista negli ultimi anni.

Un nuovo San Siro? Uno stadio insieme al Milan

Alessandro Antonello

L’idea iniziale dell’Inter era di realizzare un ‘nuovo’ stadio San Siro, in collaborazione con i cugini del Milan. ma poi le vedute di prospettiva sono cambiate e si è quindi deciso di proseguire su strade diverse.

L’opzione dello stadio congiunto è stata messa a disposizione dal Comune di Milano, che sarà valutata anche se l’opzione primaria è e rimane la costruzione di uno stadio a Rozzano, progetto molto concreto e avviato. Al momento la società nerazzurra sta parlando con i propri advisor di questa possibilità, il cui periodo di esclusiva scadrà nel mese di aprile. Antonello ha concluso dicendo che dopo l’incontro con Sala si impegnerà a valutare ogni opzione sul tavolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts