Vai al contenuto

Arnautovic: “Nessuno ha parlato con me. Sono contento all’Inter e resterò”

Arnautovic esultanza
CONDIVIDI:
Banner Libro

Marko Arnautovic è pronto per euro 2024 con la sua Austria. Il riscatto di una stagione poco brillante è allettante.

Dopo una stagione condizionata da qualche infortunio e poca lucidità nelle conclusioni, anche per Marko Arnautovic è tempo di europei. L’attaccante nerazzurro è carico e concentrato sull’obiettivo soprattutto per riscattare una stagione che non è stata all’altezza delle sue qualità. Queste le sue dichiarazioni al quotidiano austriaco Die Presse: “L’attesa è enorme. Dopo il fischio finale contro il Verona la mia attenzione era tutta rivolta agli Europei. Devi solo divertirti e goderti il torneo. Se riesci a unire divertimento e pressione, allora si fanno buone prestazioni. Nel 2016 abbiamo avuto solo pressione, non era più divertente. Lo si vedeva in allenamento e in partita. Tutti erano tesi. Nel 2021 è stato diverso: ci siamo divertiti e abbiamo offerto buone prestazioni“.

Dopo euro 2024 l’attaccante nerazzurro deciderà se lasciare la nazionale, per ora ha solo una certezza: vuole rimanere a Milano. “Dopo gli Europei parlerò con le persone che mi sono vicine, con la mia famiglia e anche con l’allenatore. Vedrò poi se la voglia c’è ancora. Non è una questione fisica. Mi piace molto giocare per la nazionale e sono orgoglioso di ciò che ho ottenuto qui. Questo è il mio paese, sono cresciuto qui” – ha continuato Arnautovic – “Non so cosa scrivono tutti, scrivono semplicemente qualcosa dal nulla. Nessuno ha parlato con me o con il mio agente. Ho un contratto con l’Inter, sono molto contento dell’Inter e resterò all’Inter“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio