Vai al contenuto

Bergomi: “L’Inter comprerà un attaccante e un difensore”

Beppe Bergomi, ospite a Sky Calcio Club, ha commentato la situazione dell’Inter e si è lasciato andare ad una rivelazione di mercato.

Beppe Bergomi è intevenuto a Sky Calcio Club per parlare della sua Inter. L’ex difensore non ha mai nascosto di essere rimasto attaccato fortemente ai colori nerazzurri. L’attuale commentatore tecnico è stato bandiera e capitano dei nerazzurri e non ha nascosto la propria contentezza per la vittoria dello scudetto della Beneamata.

Nel corso del suo intervento ha anche parlato del futuro della squadra di Simone Inzaghi, che sarà chiamata a confermarsi il prossimo anno e, perchè no, a fare un passo avanti in Europa.

Bergomi: “Inter interverrà sul mercato”

Bergomi

Beppe Bergomi ha parlato della festa che ha coinvolto tutto l’ambiente nerazzurro nella giornata di ieri. La folla presente in Piazza Duomo è stata per certi versi commuovente per l’enorme partecipazione. Ecco le parole dell’ex capitano nerazzurro a riguardo: “C’è stata festa per tutta Milano. La squadra e i tifosi nerazzurri avevano grande voglia di festeggiare. Lo scudetto del 2021 non fu celebrato a dovere a causa del Covid. L’anno seguente poi fu il Milan a vincere. Le strade di Milano si colorarono di rossonero. Sicuramente sono tutti felici di aver potuto festeggiare: è stata una liberazione”.

Infine un suggerimento per migliorare in vista del prossimo anno: “L’Inter è andata in difficoltà in Europa quando i ritmi si elevavano. Per il tipo di gioco che pratica Simone Inzaghi è fondamentale che tutti siano in condizione quando scendono in campo. Secondo me è fondamentale prendere un giocatore che possa garantire maggiore fisicità in mezzo al campo. Quest’anno è mancato, ma in futuro servirà uno con quelle caratteristiche”.

Ha anche fatto una rivelazione rispetto al mercato che si prepara ad effettuare l’Inter: “In base a quello che so, i principali obiettivi nella prossima finestra di mercato saranno un difensore centrale e un attaccante. Riguardo quest’ultimo si opterà per un profilo giovane, da poter crescere. Non so se prenderanno un quinto. Buchanan per ora è sempre stato impiegato sulla sinistra e non ha avuto grande minutaggio. Imparare a fare l’esterno a tutta fascia è molto difficile. Avrà bisogno di tempo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli