Vai al contenuto

Bologna-Inter: designato il direttore di gara

Bologna-Inter, gara valida per la giornata numero ventisette di Serie A e snodo cruciale sul cammino scudetto, per la squadra di Inzaghi e nella corsa alla prossima Champions League per i padroni di casa, inizia a delineare le sue pedine. Con ancora tre giorni a separare le due attuali compagini più in forma di questo campionato, lo scoppiettante match delle ore 18 di sabato 9 marzo tra la capolista e la giustiziera dei nerazzurri in Coppa Italia ha accolto l’annuncio della designazione del direttore di gara.

A dirigere la partita è stato chiamato Luca Pairetto, conosciuto come uno degli arbitri più severi della Serie A e che ha più volte diretto gare di campionato dell’Inter. Pairetto sarà coadiuvato dagli assistenti Ciro Carbone e Alessandro Giallatini. e dal quarto ufficiale Antonio Rapuano. In sala VAR, nel mirino delle critiche dopo le ultime giornate di campionato, prenderanno posto Paolo Mazzoleni e Maurizio Mariani.

I precedenti

pairetto-espulsione-inter-bologna

Nato a Torino nel 1984, Luca Pairetto, professione imprenditore, si è affiliato alla sezione di Nichelino seguendo le orme del padre, Pierluigi Pairetto, ex arbitro di fama coinvolto nello scandalo di Calciopoli nel 2006. Il fischietto piemontese esordisce come direttore di gara nel 2000 e dopo aver scalato le categorie inferiori, con ottimi risultati in Lega Pro e Serie B, nel 2016 ha raggiunge la Serie A, dove aveva già debuttato nel 2013. Luca Pairetto è all’undicesima direzione con l’Inter in campo.

Il bilancio in Serie A con il direttore di gara torinese della squadra nerazzurra recita 8 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, arrivata il 15 aprile 2023 a San Siro con il Monza (0-1), nell’ultima occasione in cui la formazione nerazzurra è stata diretta dall’arbitro quarantenne. Pairetto è stato designato anche in Inter-Bologna della stagione 2019-2020, trascorso che non ha sorriso al club di Viale della Liberazione con i ragazzi rossoblu abili nel ribaltare con le reti di Barrow e Juwara l’iniziale vantaggio di Romelu Lukaku. In quell’occasione, Pairetto si rese protagonista di una curiosa seppur corretta espulsione verso Roberto Soriano, centrocampista felsineo reo a detta del direttore di gara di aver proferito la frase “Sei scarso!”. Il fischietto torinese, in quella gara, espulse anche Alessandro Bastoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Gianmarco Vella

Gianmarco Vella