Vai al contenuto

Bologna-Inter, le probabili formazioni: Inzaghi sceglie il turnover ragionato

Bologna-Inter probabili formazioni. Manca sempre meno all’inizio della grande sfida di sabato 9 marzo: quella tra il Bologna di Thiago Motta, quarto in classifica e reduce da un fondamentale vittoria contro l’Atalanta, e l’Inter di Simone Inzaghi, dominatrice del campionato italiano. Per i nerazzurri e in particolare per il loro allenatore, il Bologna è diventato una vera e propria bestia nera. Due anni fa, nel match di recupero contro i felsinei, persero lo scudetto e in questa stagione non sono ancora riusciti a batterli. L’obiettivo  resta quello di vincere per dare continuità e per arrivare nel migliore dei modi alla sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid, in programma il prossimo 13 marzo al Wanda Metropolitan.

Per l’occasione Inzaghi potrebbe far riposare qualche titolare inamovibile e dare un’occasione importante a diverse seconde linee che, fino a questo momento, hanno visto il campo con il contagocce.

Spazio a Bisseck in difesa, confermato Asllani in mezzo campo affiancato dai soliti Barella e Mkhitaryan, mentre in attacco si rivede la famosa Th-La. Salvo clamorosi scenari Calhanoglu, rientrato da poco a disposzione, dovrebbe partire dalla panchina. L’unico ballottaggio è quello tra Carlos Auguso e Dimarco sulla fascia sinistra.

Bologna-Inter, probabili formazioni: le scelte di Motta e Inzaghi

BOLOGNA (4-3-3)Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Fabbian, Freuler, Ferguson; Orsolini, Zirkzee, Saelemaekers. Allenatore: Thiago Motta.

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram, Lautaro. Allenatore: Simone Inzaghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso