Vai al contenuto

Borghi suggerisce un colpo di mercato all’Inter. Si tratta di un difensore centrale

stefano borghi cronache di spogliatoio inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

Intervenuto in diretta su Cronache di Spogliatoio, Stefano Borghi, commentatore e giornalista, ha consigliato all’Inter un colpo di mercato per la sessione estiva.

Classe 1982, Borghi è uno dei telecronisti più apprezzati di DAZN, da cui si separerà per approdare a SKY, appassionato di calcio internazionale, con particolare predilezione per il campionato spagnolo, inglese e sudamericano. Intervenuto in diretta su Cronache di Spogliatoio ha detto la sua su un ideale colpo di mercato per l’Inter derivante dal calciomercato estivo. Secondo il giornalista si tratta di una necessità meramente anagrafica, essendo di fatto l’unica zona del campo in cui si può fare un inserimento di valore anche con l’obiettivo di ringiovanire la rosa: “Un investimento corposo si potrebbe nel pacchetto dei centrali: l’anno scorso l’investimento più grande è stato Pavard e abbiamo visto quanto ha reso, ti permette di implementare il tuo modo di giocare. E dove si può mettere un big nell’Inter? Al centro della difesa per una questione meramente anagrafica“.

Il nome viene dal campionato tedesco, e si tratta di Schlotterbeck, difensore classe 1999 in forza al Borussia Dortmund con cui giocherà la finale di Champions League contro il Real Madrid il prossimo 1 Giugno. Difensore centrale che si adatta anche a sinistr, dotato di grande prestanza fisica e di una tecnica non indifferente. Abile ad impostare il gioco dalle retrovie seguendo la costruzione dal basso che è una delle caratteristiche principali dell’Inter di Simone Inzaghi. Chiaramente è un investimento importante, visto che il suo cartellino si aggira attorno ai 30 milioni di euro. L’idea, invece, a prezzo contenuto potrebbe riguardare la corsia destra: “Se uscisse Molina dall’Atletico, potrebbe essere un colpo alla Marotta“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera