Vai al contenuto

Calhanoglu ad un passo dalla storia nerazzurra: ecco di che si tratta

Uno dei protagonisti di questa Inter è sicuramente Hakan Calhanoglu, che ha segnato 11 gol in campionato: il turco potrebbe presto superare il record per il maggior numero di reti segnate da un centrocampista nerazzurro in stagione.

La grande intuizione di Simone Inzaghi di questa stagione è stata quella di confermare Calhanoglu nel ruolo di regista, come già sperimentato con successo nella passata stagione. Pur arretrando il suo raggio d’azione, il turco ha comunque dato un grande contributo in zona realizzativa, segnando 11 gol in campionato, di cui ben 9 su rigore, con una precisione del 100% dagli unidici metri.

Al momento, Calhanoglu ha raggiunto Perisic come centrocampista più prolifico nell’arco di un campionato, con il croato che per due anni di fila ha realizzato 11 reti proprio come lui, ma il turco può superarlo avendo a disposizione ancora 6 partite sino alla fine del campionato.

Calhanoglu, obiettivo superare il record di Perisic

Hakan Calhanoglu dal dischetto

In questa Serie A, il miglior marcatore dell’Inter è Lautaro Martinez, con 23 gol è anche capocannoniere del torneo, seguito da Thuram e Calhanoglu, entrambi con 11 gol all’attivo. Numeri clamorosi del centrocampista turco ex Milan che quest’anno, anche giocando lontano dalla porta, ha arretrato il suo raggio d’azione ma ha incrementato l’incisività in zona gol.

Domenica contro il Cagliari ha segnato il nono gol su rigore in Serie A, raggiungendo quota 11 reti e presto potrebbe realizzare un nuovo record in maglia nerazzurra: attualmente, infatti, condivide il record di centrocampista dell’Inter più profilico nell’arco di un campionato con Ivan Perisic, che nelle stagioni 2016-17 e 2017-18 ha segnato ben 11 gol.

Calhanoglu ha 6 giornate per fare almeno un’altra rete e quindi diventare il nuovo uomo da battere, e il derby contro il Milan potrebbe essere una grande occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto