Vai al contenuto

Cessione Agoumé, si inserisce Gattuso

Cessione Agoumé. In mattinata, vi avevamo parlato dell’imminente cessione del centrocampista francese dell’Inter Lucien Agoumé. L’agente del giocatore sarebbe vicino a chiudere l’accordo per un prestito con diritto di riscatto con il Siviglia: sarebbe la prima uscita del mercato di riparazione nerazzurro.

Il giocatore classe 2002 non ha mai trovato spazio con la maglia dell’Inter, e dopo un avvio di carriera promettente – paragonato a Pogba sin da giovanissimo –, la sua carriera non è mai decollata per davvero. I nerazzurri avevano investito 4,5 milioni di euro nel 2019, battendo la concorrenza di Manchester City e Barcellona, per strapparlo ai transalpini del Sochaux. Il contratto che lega Agoumé all’Inter è valido fino al 30 giugno 2025, ma dal 2020 sono state ben 3 le cessioni in prestito: prima lo Spezia, poi due tappe in Francia al Brest e al Troyes. Quest’anno, un’unica presenza nei minuti finali di Salernitana-Inter.

Cessione Agoumé: ci prova l’OM

Secondo il quotidiano sportivo L’Équipe, Agoumé potrebbe nuovamente fare ritorno nel proprio paese di origine: nelle ultimissime ore si sarebbe fatto avanti l’Olympique Marsiglia per formulare una proposta all’Inter. Un interessamento giunto a seguito degli apprezzamenti del tecnico dei francesi Gennaro Gattuso, che lo ha messo nel mirino per il centrocampo dei transalpini. Gli addetti di mercato dell’OM starebbero, dunque, cercando il sorpasso dell’ultimo minuto sul Siviglia. La scelta del giocatore nei prossimi giorni sarà decisiva per capire chi la spunterà.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessio Castagnoli

Alessio Castagnoli

Aspirante giornalista, sempre alla ricerca di qualcosa da dire e cercando di farlo nel migliore dei modiView Author posts