Vai al contenuto

Chi è Bento? Il portiere con cui l’Inter avrebbe già un accordo verbale

L’Inter cerca di muoversi in anticipo sul calciomercato, cercando rinforzi che possano migliorare la qualità della rosa nell’immediato, ma anche sondando vari profili che possano diventare titolari in futuro. Un ruolo delicato, dove i nerazzurri si stanno muovendo con insistenza, è quello del portiere, considerando che Sommer compirà 36 anni a dicembre.

Oltre a Di Gregorio, l’Inter non perde di vista il portiere classe 1999 dell’Athletico Paranaense Bento Matheus KrepskiSecondo Calciomercato.com, ci sarebbe già una sorta di accordo verbale di circa 15 milioni di euro per assicurarsi il portiere brasiliano. Non c’è fretta in casa Inter, visto che Sommer ha comunque un contratto per la prossima stagione, ma si stanno sondando più nomi che potrebbero fare al caso dell’Inter.

Chi è Bento? Il portiere che piace all’Inter

Uno dei giocatori che piace per la porta del futuro in casa nerazzurra, è il portiere brasiliano dell’Atletico Paranaense.I costi dell’operazione potrebbero aggirarsi sui 15 milioni di euro, una cifra inferiore rispetto a quanto chiede il Monza per Di Gregorio.

Il classe 1999, secondo quanto riportato da OneFootball, ha esordito in prima squadra nel novembre del 2020, nel club dove è arrivato giovanissimo all’età di 14 anni.

Bento è alto 190 centimetri per 94kg, quindi con caratteristiche molto diverse rispetto a Sommer, che è alto 183 centimetri. Il portiere brasiliano è molto abile nella costruzione dal basso, ma si comporta molto bene anche nelle uscite dai pali. Le sue ottime prestazioni con l’Atletico Paranaense ha suscitato l’interesse non solo dell’Inter, ma di altri top club europei come Barcellona e Benfica.

Bento in questa stagione ha giocato otto partite nel Campeonato Paranaense, subendo 4 gol e collezionando 4 clean sheet, ed inoltre nel suo palmares c’è una Copa Sudamericana vinta nel 2021,

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto