Vai al contenuto

Como, sogni da grande squadra. Ecco tutti i nomi per il mercato

Il Como sogna in grande, dopo il ritorno in Serie A. La società sta pianificando i movimenti da fare in vista della prossima stagione e i nomi che si fanno sono pazzeschi.

Il Como starebbe ipotizzando almeno un grande colpo da regalare alla piazza dopo aver ottenuto la promozione in Serie A dopo 21 anni di assenza. Un’altra squadra lombarda, dunque, farà parte delle partecipanti al prossimo campionato e sembra non esser disposta solo a comparire, ma vuole essere una pedina importante. Ecco perché si parla di diversi giocatori di caratura internazionale accostati negli ultimi giorni al club di Fabregas, un nome forte e “di peso” che possa pubblicizzare il Como Calcio, e non solo, in tutto il mondo. Ambizioni e aspettative alte che non creano stupore leggendo i primi accostamenti di mercato.

Da Icardi a Correa, da Modric a Suarez, passando per Sergio Ramos

correa icardi como

Tra i nomi papabili per la rosa comasca della prossima stagione si è parlato di Luka Modric. Il giocatore attualmente in forza al Real Madrid, con cui si appresta a giocare l’ennesima finale di Champions League, è innamorato di Como ed ha anche un bel rapporto con Cesc Fabregas. Si è menzionato anche Sergio Ramos, già cercato dal club in passato ma che decise di non sposarne la causa. Per l’attacco, invece, sono circolati tanti nomi e tra questi anche due che in nerazzurro hanno vissuto momenti differenti. Icardi e Correa sono tra i papabili attaccanti su cui il Como sta pensando per rinforzare il reparto offensivo, senza dimenticare il sogno Suarez. L’ex capitano nerazzurro, ora in forza al Galatasaray, ha tra l’altro ancora una villa sul lago di Como, città che sente anche come fosse un pò sua, visto che l’ha frequentata spesso proprio negli anni in cui calpestava il terreno di San Siro.

Si parla anche di Jamie Vardy, immortalato tra l’altro dalle telecamere mentre era presente al Sinigaglia a vedere Como-Cosenza. Poi c’è la questione portiere, con i nomi di Audero, Cragno e Karius. Un club che sta cercando di capire in che modo poter creare una rosa in grado di competere nella massima serie e, siamo certi, lo farà in grande stile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera