Vai al contenuto

Consigli Fantacalcio per la 30esima giornata di Serie A: ecco chi schierare

Consigli fantacalcio 30 giornata: al via il prossimo turno di campionato che si aprirà con Napoli-Atalanta alle 12:30 di sabato 30 marzo. Attenzione alle sorprese e alle scelte più solide in chiave fantacalcio, con un occhio di riguardo per gli infortunati, i ballottaggi e alcuni casi limite.

Tra i pali ancora indisponibili Provedel e Sommer, poi assenti anche Milik, Zirkzee, difficile Dybala, Arnautovic e ovviamente Domenico Berardi. L’estremo difensore nerazzurro proverà a recuperare in extremis dalla distorsione alla caviglia rimediata in nazionale altrimenti pronto Audero, il polacco della Juventus sta ancora recuperando dall’ultimo KO muscolare ma potrebbe essere costretto a stringere i denti data la squalifica di Vlahovic, ottimismo invece per la Joya che però sta continuando il suo lavoro differenziato e potrebbe recuperare almeno per la panchina.

Assenti per squalifica Bondo, Luca Pellegrini, Theo Hernandez, Bonaventura, Erlic, Walace, Lorenzo Pellegrini, Maleh e come detto Vlahovic.

Fantacalcio: ecco tutti i consigli per la 30esima giornata

I campioncini fantacalcio di Lautaro, Calhanoglu e Sommer

Portieri: Sommer è il miglior per fantamedia (5.71), in sua assenza Audero può farne le veci soprattutto contro un Empoli che ha segnato solo 22 gol in 29 partite giocate. Skorupski del Bologna e Di Gregorio del Monza le altre certezze, ma occhio a Montipò in crescita che contro il Cagliari potrebbe anche regalare un clean sheet.

Difensori: Con Theo out statisticamente è Dimarco quello che tira di più: contro i toscani lui e i compagni di reparto sono una garanzia. Da schierare se li avete in rosa anche Buongiorno del Torino, in formissima anche con gli azzurri, e un Gianluca Mancini che con De Rossi in panchina sta facendo sempre meglio anche in quanto a media voto. Dovrebbero confermare le buone cose messe in mostra finora Cambiaso, anche se occhio a Felipe Anderson e Casale da quel lato, e Rrahmani con i suoi 2 gol nelle ultime 9 presenze. Zortea del Frosinone la sorpresa più accattivante: per lui 3 assist nelle ultime 5 uscite.

Centrocampisti: al top i rossoneri Pulisic e Loftus-Cheek, da schierare sempre come i goleador del centrocampo Koopmeiners, Gudmundsson e Calhanoglu. In cerca di riscatto Mkhitaryan e McKennie, a secco da troppo tempo così come i rispettivi compagni Barella e Kostic. Attenzione ad Aouar, soprattutto con Pellegrini e magari Dybala fuori, e al talentino Valentin Carboni. Occhi puntati su Soulè e Orsolini in attesa che tornino al gol.

Attaccanti: dovrebbe tornare titolare Osimhen ma è possibile un ballottaggio per le sue condizioni fisiche, al top invece Kvara. Potrebbe trovare un po’ di spazio Lukaku tra i difensori del Lecce così come ci si aspetta da Lautaro Martinez e Thuram contro l’Empoli: poche incertezze su di loro. Non facile per il Milan contro la viola ma Giroud e Leao possono essere letali, qualche dubbio invece sul big match Lazio-Juventus e sullo stato di forma dei due attacchi. Occhio agli underdog Zapata e Folorunsho.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati