Vai al contenuto

Correa-Inter, parla Longoria: “Riscatto obbligatorio a questa condizione…”

Inter, mercato: il Tucu Correa è attualmente in prestito in Ligue 1 e il suo trasferimento al Marsiglia potrebbe concretizzarsi a una condizione.

Di calciomercato nel reparto più avanzato si parla spesso, soprattutto in entrata, con nomi interessanti e caldissimi come quelli di Zirkzee e Gudmundsson, ma ad essere fondamentali saranno le cessioni. Arnautovic e Sanchez non hanno convinto e se tornasse alla Pinetina anche Joaquin Correa il parco attaccanti nerazzurro diventerebbe davvero affollato.

Per l’argentino non è stata la migliore stagione: sono 14 le presenze con il Marsiglia, ancora senza nessuna rete, lontano dalle prestazioni fornite in biancoceleste che avevano convinto l’Inter a puntare su di lui. A proposito di Correa ha parlato Pablo Longoria, numero uno del Marsiglia, svelando la condizione che potrebbe far scattare l’obbligo di riscatto nel prestito dell’attaccante.

Riscatto di Correa, Longoria: “Obbligatorio se ci qualifichiamo in Champions”

Joaquin Correa con la maglia dell'Inter

A poche ore dalla sfida con l’Atalanta in Europa League, club nel quale il dirigente aveva iniziato la propria carriera, Longoria si è soffermato sulla situazione di Joaquin Correa. “Prestiamo sempre molta attenzione a chi gioca in Serie A, conosciamo il valore del vostro calcio. Il riscatto di Correa diventerà obbligatorio se ci qualificheremo in Champions League”.

Al momento, però, il traguardo non sembra dei più semplici: il Marsiglia si trova al settimo posto in classifica, a 12 lunghezze dal terzo posto del Brest che vorrebbe dire zona Champions, con 5 partite rimanenti in cui tentare il tutto per tutto. Se la squadra del presidente Longoria si aggiudicasse il posto per la massima competizione europea allora il riscatto di Correa diventerebbe obbligatorio: la cifra fissata è di 10 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati