Vai al contenuto

Corsa contro il tempo per tenersi l’Inter: Zhang ci spera

Mentre l’Inter si gioca sul campo le ultime partite prima per arrivare alla matematica vittoria dello scudetto, Steven Zhang si sta giocando la sua ultima partita per riuscire a conservare l’Inter.

Manca poco meno di un mese alla data segnata in rosso sul calendario nerazzurro, quel 20 maggio in cui il presidente Zhang ha l’obbligo di restituire i 380 milioni (interessi compresi) a Oaktree. Qualche settimana fa, la probabilità di vedere l’attuale patron nerazzurro ancora alla guida della società di Via della Liberazione era davvero bassa, con il fondo americano che non aveva alcuna intenzione di prolungare il rapporto in essere, ma oggi la situazione appare differente.

Zhang cerca di ottenere un nuovo finanziamento da un nuovo partner

zhang videochiamata

Ebbene si, il giovane presidente nerazzurro sta provando in ogni modo a ottenere un nuovo finanziamento da un nuovo partner e questa sarà inevitabilmente una corsa contro il tempo. Come evidenziato dal Sole 24 Ore si parlava di un finanziatore inglese, di Londra. I nomi fatti sono stati quelli di AresSixth Street Partners Hayfin Capital Management. Lo scopo finale, in ogni caso, non sarebbe quello di tenersi il club a prescindere, ma di arrivare con più margini e spazio di manovra ad una cessione che risulti il più vantaggiosa possibile. In sostanza il rifinanziamento servirebbe per allungare i tempi a disposizione con la precisa prospettiva di vendere ottenendo il massimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera